licenziarsi-cambiare-vita

licenziarsi e cambiare vita? ecco la bussola per costruire il tuo nuovo viaggio

Quante volte hai pensato che licenziarsi e cambiare vita potesse essere la svolta che stai cercando? Ma magari appena ci pensavi, emergevano paure, blocchi e resistenze… del resto, di fronte a un cambiamento siamo sempre spaventate, chi più chi meno. Più è grande il cambiamento e più paure e resistenze affiorano in superficie.

Da una parte vorresti tanto lasciare il tuo lavoro e lanciare la tua attività, ma dall’altra parte sei frenata dalla paura del fallimento e da tutti gli intoppi che potrebbero insorgere. Il cuore ti dice di buttarti, ma la testa ti dice di stare ferma… Ti è mai capitato di sentirti così divisa? Rassicurati, non sei l’unica a sentirti così. 

In questo articolo vorrei darti uno strumento potentissimo che ti permetterà di unire quelle due parti, il cuore e la mente, facendole collaborare così da poter costruire una solida fiducia nel tuo valore e raggiungere gli obiettivi che più desideri. Continua a leggere per scoprire di cosa parlo!

Licenziarsi e cambiare vita: qual è la tua bussola interna

Esistono tantissimi strumenti che puoi utilizzare per affrontare al meglio un cambiamento, ma quello di cui voglio parlarti oggi è speciale e, a mio parere, ha una marcia in più rispetto a tutti gli altri.  Sì perché è la tua bussola interiore ed è parte di te, è già dentro di te: sto parlando della tua ciclicità ormonale.

licenziarsi-cambiare-vita-paura

Ci hai mai pensato che i tuoi cicli ormonali influenzano:

  • i tuoi pensieri;
  • la tua emotività;
  • e quindi la tua produttività;
  • la tua fiducia in te stessa;
  • la tua determinazione.

Non è possibile parlare per assoluti e neanche ho intenzione di farlo. Ovviamente, ogni donna è diversa. Ogni ciclo mestruale è unico (ciclo mestruale e fasi lunari, scopri di più su questo argomento!).

Oggi vorrei solo farti porre l’attenzione sui tuoi personali cambiamenti e farti notare come, comprenderli e saperli affrontare, può aiutarti a tornare ad essere padrona della tua vita e dei tuoi progetti.

La fase mestruale: licenziarsi e cambiare vita

Potresti renderti conto che in questi giorni stai facendo profonde riflessioni ed elaborazioni interiori, tra cui l’idea di licenziarsi e cambiare vita. In questi giorni lascia andare il cuore e lasciati trasportare dalla sua immaginazione. 

Prova ad immaginarti gli eventuali scenari futuri:

  • se lasciassi il lavoro, dove potresti essere tra un anno? 
  • Se avessi una bacchetta magica e non avessi alcuna preoccupazione (economica, famigliare, di salute) per cosa vorresti svegliarti ogni giorno?
come-cambiare-lavoro

Goditi questa pausa per far riposare la mente e lasciar cantare il cuore. Un obiettivo, alla fine, è solo un sogno con un piano definito per raggiungerlo: in questa fase riparti dal tuo sogno.

La fase post mestruale

In questi giorni potresti sentire di avere più energie. Potresti aver voglia di “conquistare il mondo”. Bene, serve una pianificazione! Roma non è stata costruita in un giorno.

Ritorna al tuo sogno: dove ti sei immaginata tra un anno? Che lavoro stavi facendo? Licenziarsi e cambiare vita dove ti ha portata?

Riprendi quelle immagini e inizia a pensare a come potresti iniziare a mettere in atto quella visione. Fai lavorare la mente! Prendi ciò che ti ha suggerito il cuore e permetti alla mente, che è logica e molto pratica, di costruirti la strada per raggiungere quella visione.

La fase ovulatoria

In questi giorni sei a metà del tuo ciclo mestruale, a metà strada possiamo dire. Hai già ben chiara la tua visione e hai buttato giù un piano per raggiungerla.

Adesso puoi lavorare sulla pazienza e sulla gentilezza, soprattutto nei confronti di te stessa. Se tu stessi vivendo la vita dei tuoi sogni, cosa faresti per coccolarti?

Creare la vita che desideri (e che meriti) è come una scalata su roccia, non è con la fretta e la velocità che arriverai in cima, ma con pazienza, pause di riflessione e strategia. E un cioccolatino ogni tanto non guasta mai!

La fase premestruale

La fase più discussa del nostro ciclo ormonale. È la fase che mette in difficoltà la maggior parte di noi. Questo perché la società non ci ha insegnato a comprenderne il significato profondo. Questa, insieme alla mestruale, è anche la fase che ha maggiori ripercussioni sulla vita sociale e nelle relazioni (private e professionali).

Molte donne sono irritate, piangono apparentemente per nulla, provano ansia e frustrazione. Per caso ti ci ritrovi anche tu? Ma ti sei mai chiesta da dove vengono queste emozioni e come e se incanalarle? 

rinascere-dificoltà

Nulla accade per caso e nessuna di noi è pazza. Sfrutta quindi questo momento per capire cosa non vuoi più, cosa vuoi lasciare andare. Magari hai voglia di dire qualche no in più. Perfetto! Hai tutto il diritto di dire no!! Rifletti su cosa non vuoi più nella tua vita e cosa non sopporti più e lascialo andare.

Per cambiare vita inizia a conoscerti!

Come ti ho scritto sopra, ci sono tantissimi strumenti che ti possono aiutare a fare chiarezza nella tua vita e ad aiutarti a prendere una decisione importante e giusta per te.

Personalmente,ma anche da Coach al femminile (scopri subito il Master in coaching al femminile con l’Accademia, innovativa e unica, Orme di Luna), credo che la ciclicità ormonale sia uno degli strumenti più potenti e trasformativi (e anche più sottovalutati). Ed è arrivato il momento per noi donne di riappropriarci di questa bussola e di riscoprirne le meraviglie che cela.

Ora, se ti va, raccontami qualcosa su di te, sulla tua storia e quale progetto vorresti ri-analizzare attraverso la tua ciclicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su